In questa pagina pubblichiamo tutte le frasi rimate, poesie e filastrocche degli utenti di InRima.net.
Cosa aspetti? Segnala anche la tua rima. Puoi cercare frasi e poesie dal nostro database effettuando una ricerca per parola chiave, nel modulo di ricerca seguente.

Cerca frasi di rime che contengono parola:

Frasi con rime casuali


cara mamma tu che mi hai dato il sorriso la vita sempre allegra ed armoniosa ti voglio dire solo una cosa:
miriam


quando si reincontrano si raccontano tante cose
sia armoniose che curiose.
veronica


chi e più forte del vigile urbano??
ferma i tram con una mano
con un dito calmo e sereno
tiene indietro un autotreno
debbyyyyy


lo sai che quando che un' ambiente troppo fighettino,
io sono il primo ad andarmene via come schettino.
Alessandro


notte,nottebuia
illuminata da una luna ghiaciata
e da mille stelle d'argento
che vedo brillar ogni momento
notte,notte di silenzi assordanti
di strade vuote e miagolii assordanti
cri


ora sono sola e sono per strada
mi guardo in giro , sono spaventata
ho molta, molta paura ovunque vada
io mi sento sola e abbandonata .
edoardo


sore acceta sta sfida, non esse pallida e si meno avida.. e daje sputa sta rima acida!
marcelo


la bocca larga e tonda di un pasticciONE dicevano le parole sei poprio un furbONE
matilde


mentre sorge il sole
vado a prendere la corriera
camminando vicino alle aiuole
anche quando c'è la bufera
v


LAVORARE IN GIARDINO
Alla scoperta di Suoni, Rumori e Profumi

Suoni:

Passeggiando me ne vo' tra le piante,
attento a scrutare qualcosa da scoprire,
qualcosa che questa notte dolce mi faccia dormire,
poiché io desidero qualcosa di incantante,

Oh qual meraviglia! Un dolce fringuello,
un cinguettio gioioso, un suono melodioso,
un canto grintoso, un cuor amoroso,
ed il mio scoprir si fa ancora più bello,

Oh qual rilassamento! Il calmo vento,
un fruscio incantevole risuona nel cielo,
leggero lo senti quasi ad essere velo,
sempre più forte diventa il mio intento,

Oh qual allegria! Il giovane vociar dei bambini,
gioiosi, teneri e frivoli ravvivano l'ambiente,
che bella sensazione, le risatine di piccine contente,
che, con aria stupita, ci ammirano fare i contadini.


Profumi:

Passeggiando me ne vo' tra le piante,
attento a scrutare qualcosa da scoprire,
qualcosa che questa notte dolce mi faccia dormire,
poiché io desidero qualcosa di incantante,

All'improvviso qualcosa mi attrae! Oh certo, delle rose,
poco tempo e l'aria si cosparge di un odore soave,
io le ringrazio e dico loro brave,
e finalmente trovate, sopra lor il mio sguardo si posa,

Cammino lento, qualcosa mi attrae! Oh certo, il rosmarino,
profumo pungente, profumo forte,
rallegra l'ambiente, rallegra la mia sorte,
e finalmente trovato, vedo quanto è sopraffino,

Nel cuore dell'orto, qualcosa mi attrae! Oh certo, i dolci frutti,
li cerco, poiché certamente son assai saporiti,
per caso scorgo due aranci, sono coloriti,
e finalmente trovati, mi accorgo di quanto sian belli tutti.


Rumori:

Passeggiando me ne vo' tra le piante,
attento a scrutare qualcosa da scoprire,
qualcosa che questa notte dolce mi faccia dormire,
poiché io desidero qualcosa di incantante,

Felice delle mie soddisfazioni, noto qualcosa! Oh no, un treno,
scorre veloce lungo i vicini binari della ferrovia,
ma del resto, sono allegro tuttavia,
poiché comunque mia ispirazione non avrà freno,

Felice delle mie soddisfazioni, noto qualcosa! Oh no, un ronzio,
or sì, ch'io la vedo, so per certo che di un'ape si tratta,
ma del resto, non è disfatta,
poiché tempo impiegato mi fa sentir con mio zio,

Felice delle mie soddisfazioni, noto qualcosa! Oh no, la campana,
ora ne son certo ora è di andar tempo,
ma del resto, son contento,
poiché devo abbandonar, questa confortevole tana.
Alberto Zali


quando penso a te passano le ore
e quando vedo i tuoi occhi mi si scalda il cuore
io sono vicina a te
e tu sei vicino a me
Valentina


Il tuo cazzo è duro ma il mio lo è di più ciucciamelo
Tua madre


non credo più all'amore
ma mi batte forte il cuore
il mio cuore batte forte
e lo dico alla corte
sto guardando le stelle
è penso solo ha quelle
aiutavo le persone
mentre pensavo ha una canzone
giulia.stroia


siam stanchi di udire si fatte menzogne, orsù diamo un limite a queste vergogne
Luca


Seduto lì sul tempio sui suoi gradini
lo sguardo si pose su fanciulle con occhi felini
che la loro virginea bellezza sfoggiavano sugli antichi monumenti divini.
FC03911


la rosa è come la posa di una farfalla rossa e gialla
carmela


un giorno vidi una farfalla
danzare nella luce gialla
proveniente dal luminoso sole
che colpì anche quel girasole
che fulminò il mio stupore
emozionando il mio cuore
magnate aurora


tu mi manchi sopra ogni cosa, sei più bella di una rosa, ti vorrei come mia sposa, tu mi manchi più di ogni altra cosa ...
Markuz Gallina


tu sei il mio amore e stai nel mio cuore quando ti vedo sento molto dolore le ore passano in fretta ma la strada da noi e stretta
fati love


Antonia è andata al supermercato
E sapete cosa ha comprato.
Laura


quando traduceva
si diceva che lo faceva
perché le piaceva.
Diceva che riconosceva
nella traduzione
qualcosa che la seduceva
Si diceva e ridiceva
che riceveva troppo poco
in cambio
e storceva il naso
quando la fatica
la sopraffaceva.
Allora taceva
e un pensiero nuovo nasceva
nella tua testa.
Le piaceva l'idea
di mollare tutto
e malediceva il
momento in cui aveva scelto
quel lavoro.
evo


Senza studiar la storia,
Puoi perder la memoria
Per imparare l' italiano,
Devi andare piano piano
Viola


O brigitte briggite mia piccola brigitte ti ho amata con amore e te ne sei andata con stupore.
I tuoi occhi lucenti nel ciel son contenti.
Il tuo pelo beige pelosino era di sicuro il più carino.Il tuo musetto schiacciato era di sicuro il più notato!
Giulia


E a scuola sopra il banco
Raccolgo la mia forza
Sono un cervo stanco.
Appena inizia la lezione
Sento dentro
La mia condanna atroce:
Guardo fuori
Dimmelo tu cosa ci trovi
Ecco il giorno sporco
Anche il sole sembra morto
Attraverso il vetro opaco
Vedo solo un mondo rotto
Senza un vero porto
Da cui poter salpare
Con la spinta sotto il mare.
Dentro gli occhi
Impastati di segreti
Ci sono pure i sogni
Trattenuti da due reti.
Josè
La mia origine qual è
Trapiantato qui a Milano
Ehi fra, dammi una mano
Che anche se sto zitto
Jose


venti trenta quaranta la prof di italiano è una santa una santa senza voce che mettiamo spesso in croce
francesca pollastrello


c'era una ferfalla
non era ne rossa ne blu
che era tutta gialla
ma ora non c'è più
sara


Si sente un galoppo lontano
(è là . . . ?),
che viene, che corre nel piano
con tremula rapidità.

Un piano deserto, infinito;
tutto ampio, tutt'arido, eguale:
qualche ombra d'uccello smarrito,
che scivola simile a strale:

non altro. Essi fuggono via
da qualche remoto sfacelo;
ma quale, ma dove egli sia,
non sa né la terra né il cielo.

Si sente un galoppo lontano
più forte,
che viene, che corre nel piano:
la Morte! la Morte! la Morte!

giovanni pascolo


di mille pensieri, di dubbi e paure
*che mai troveremo, su quelle alture?*
PietroDA


viene il tempo di divertirci in compagnia di nuovi amici
divertirci


e quindi parli pure
lasciam le teste fuse
chiudo ste serrature
canne lunghe oltre le misure
immersi in nebbie oscure
riccardo


Dal quattro ottobre millenovecentoottantasette di salite ne abbiam fatte e raggiunte alcune vette, inciampando, anche cadendo ma senza mai perder di vista colui che di lassù traccio per noi si bella pista.
Oggi ancor siamo in cammino e ringraziamo voi,parente amici ,che avete a noi sempre teso la mano
Lucia


mi chiamo Dione vivo in Giappone morto a Milano sull ultimo piano mi chiamo dione perchè sembro a NAPOLEONE.
LUCA


e quando vidi quel tuo bel viso la cosa che mi ha affascinato e stato il tuo sorriso
B-Boy Zogo


ho visto un gatto
che camminava quatto
verso un piatto
pieno di risotto
Alessia =)


Fu quella volta che salii sul Monte per intuire il mare da lontano
scrutando in direzione del Gargano
ma erano nuvole all'Orizzonte.


.
Francolando


ti bacio negli occhi
sentendo rintocchi
campane di festa
nella mia testa
maria grazia


Quelle foglie gialle,
volano come farfalle.
che poi viene copiato,
sul bordo del foglio ritagliato.
Daniela


La mucca Murana
è una mucca un po' strana
Invece di muggire
Va a dormire.
La contadinella castana
Quando munge la mucca Murana
Non raccoglie il latte
Ma il pane a fette
Marco


NELLA TORRE IL SILENZIO ERA GIA ALTO.
SUSSURAVANO I PIOPPI DEL RIO SALTO

























TERESA GRANDIOSO


è arrivato finalmente gennaio
su un tappeto di neve mi sdraio
gesuinas


La scuola è sempre uguale
C'è sempre una verifica orale
Lucian fa le balestre
La prof. cirone urla: aprite le finestre!
Alunni non fanno i propri doveri
Ma quando c'è motoria la fanno volentieri
Dmytro


ciao come stai? ti amo più di prima e ti odio più che mai.
beppe.


20 anni il mio primo debutto destino farabutto dove mi butto
mirko


Curiosity su Marte è arrivata con la scienza
ed ora amplierà la nostra conoscenza.
Se i marziano non son qui da noi arrivati
noi andremo a scovarli là dove son nati.
paolo


Sei così esaurito che se prendo un libro e dico leggi l'indice, tu cerchi scritte sul tuo dito!
Giuseppe


giulia e ucraina
vive sopra una cantina
ha un gatto un cane e un gallo
pero il fidanzato non l' ha
mai invitata ad un ballo
giuliana


La sera
Il sabato sera è come una festa
Perche la domenica al mattino tardi ci si desta
si mangia un buon pranzo
non si lascia neanche un avanzo
il pomeriggio è tutto un gioco
prima dalla neve
e poi dal fuoco
poi vien la cena
e si mangia fino a pancia piena
riviene l’ora di andare a dormire
e la mattina subito pronti ad agire.
nicola pupilli


mi sono svegliato stamattina
e ho visto una farfallina
fuori da casa sono uscito
e tra le liane mi sono smarrito
la città di foglie era piena
e ho visto una iena
giuseppe


oh mammina oggi è una bellissima mattina tu sei sempre generosa e coraggiosa

annapaola


ATTENTO AL PESCIOLINO D' ARGENTO NON TI PROVOCHERà ALCUNO SGOMENTO
RICK




Rime più ricercate oggi



Sei riuscito a comporre la rima?
Pubblica la tua Rima su InRima.net!


Il tuo nome:

Testo Rima:

Categoria: