In questa pagina pubblichiamo tutte le frasi rimate, poesie e filastrocche degli utenti di InRima.net.
Cosa aspetti? Segnala anche la tua rima. Puoi cercare frasi e poesie dal nostro database effettuando una ricerca per parola chiave, nel modulo di ricerca seguente.

Cerca frasi di rime che contengono parola:

Frasi con rime casuali


menestrello è un pò sconsolato
forse qualcosa gli sarà capitato
francesco


Si sconfida la capretta
a portar giù la camionetta.

Si sconfida la capretta
e lascia qui la sua carretta.

Si sconfida la capretta
e non paga la bolletta.

E’ un inetta la capretta
Che abbietta la capretta
Va di fretta la capretta
antonio


ti facciamo tanti auguri
sia per oggi che per i giorni futuri
fate tutti una bella festa
angelina


La mucca Murana
è una mucca un po' strana
Invece di muggire
Va a dormire.
La contadinella castana
Quando munge la mucca Murana
Non raccoglie il latte
Ma il pane a fette
Marco


NELLA TORRE IL SILENZIO ERA GIA ALTO.
SUSSURAVANO I PIOPPI DEL RIO SALTO

























TERESA GRANDIOSO


muore la gente piena di guai ma il politici nn muoiono mai
victoria


il mio sangue ti sfiora
e per te è una gioia che ti colora...
il mio rap dura solo tre minuti
se lo tocchi ti fa il culo con i suoi attributi

by black?star
blackstar-pt


Si innamorò un fanciullo d'un' averla. Vago del nuovo interessante udiva, di lei, dal cacciatore, meraviglie quante promesse fece per averla
T


ti amo ti voglio non voglio dirtelo su un foglio voglio dirlo con il cuore questo e vero amore
Sergio


ciao come stai? ti amo più di prima e ti odio più che mai.
beppe.


la mia lavagna vive in emilia-romagna e disegna la campagna di bologna.
mangia la lasagna col passamontagna della mamma
raul


ho visto un ragno
in mezzo allo stagno
con un suo amico ragno
mentre io magno il frutto del castagno
maria chiara


Adesso Vorrei poterlo gridare ai quattro venti
Sarebbe bello se la nostra storia finisse con la frase e vissero tutti felici e contenti
alessandro


Stamo andà incontro a Luglio e Agosto
Se non faccio qualche prenotazione, me sa tanto che finisco arrosto
Le mete so tante, i prezzi carestosi
Ma risparmiando e strignendo, me posso fa 15 giorni maestosi
giulianho


piove da più di un giorno,
e lo scroscio della pioggia è lunico rumore che si sente attorno.
Nei dintorni si abbattono violenti fulmini,
e tutti i giardini sono pieni di foglie e fruscellini.
In casa si sente un forte vento che fischia,
è arrivata una tempesta, accipicchia !
gaetano


alto svetta il campanile
sotto un cielo primaverile
maria teresa


sore acceta sta sfida, non esse pallida e si meno avida.. e daje sputa sta rima acida!
marcelo


le campane suonano felici
e si festeggia tra parenti e amici
chiara tragni


SE PARLANDO DI CALCIO MI DOMANDI DI QUALCOSA IO TI RISPONDI CHE LA FRATERNA E UNA SQUADRA CHE GOVERNA,CONTRO OGNI AVVERSARIO C'E SEMPRE UN ERRORE ARBITRARIO,NOI GIOCHIAMO DENTRO UN CAMPO,E CI LAVIAMO CON LO SHAMPO
RAP


Mi è difficile
Parlare un pò di Noi
Ma credo
Che per te
Stasera Lo farò
La vite è bella
Sai
Ma Tu promettimi
Non cambiare mai
Piangi ma perché?
Vedi che sono
qui Accanto a te
Sogna Amore Mio
Io ci sarò sempre
non ti abbandonerò
È proprio nei momenti
Più difficili
Sappi
Che per te
ci sarò
La felicità
La troverai con il tempo
Dentro di te
Amore Mio
Lo sai
Penso Spesso a Noi
Toccami la mano
Mandami anche un bacio
Poi quando la sera ti
Addormenterai
Io volerò nei
nei tuoi sogni
Come un padre sfiorerò
la tue delicate manine
Sai
Per Sempre Resterai
Nell’anima mia
Ma adesso
E’ giunta l’ora
Di salutarci
Quindi
Ti Mando un bacio
Amore Mio
Diego


Era una gatta assai trita e non era
D'alcuno e vecchi aveva un suo gattino
Ora una notte su per il camino
Si ingolfava e rombava la bufera
Dino


L'oca Camogli,
passeggia sugli scogli.
Il figlio di Zoagli,
urla x i suoi sbagli
Amore16


La vispa Giovanna dai bei capelli sporchi di acquerelli andò al ballo e perse l ' autocontrollo la circondarono tutti con dei biscotti lei dall' odore ritorno' di buon umore
Rita


Avete in voi i fiori e l'erba e tutto ciò che risplende e che è bello da vedere; il vostro volto risplende più del sole: chi non vi vede non può mai avere valore. In questo mondo non c'è creatura così piena di bellezza o di avvenenza; e se qualcuno ha timore dell'amore, il vostro bel viso lo incoraggia ad accogliere in sé un così grande sentimento. Le donne che vi fanno compagnia mi piacciono molto per l'amore che hanno per voi; e io le prego, in nome della loro cortesia, che vi rendano onore più che possano ed accettino positivamente la vostra superiorità, poiché voi siete la migliore di tutte loro.
alessandra


ho visto un gatto
che camminava quatto
verso un piatto
pieno di risotto
Alessia =)


danzare e cantare per me è un bisogno possono sfottermi ma non me ne vergogno
mary


le tiro fuori dalla mia immaginazione come si pone una relazione
anna


Da te starò più di un weekend
auguri mio best friend
sergio


Lo so: non era nella valle fonda
suon che s'udìa di palafreni andanti:
era l'acqua che giù dalle stillanti
tegole a furia percotea la gronda.
Pur via e via per l'infinita sponda
passar vedevo i cavalieri erranti;
scorgevo le corazze luccicanti,
scorgevo l'ombra galoppar sull'onda.
Cessato il vento poi, non di galoppi
il suono udivo, nè vedea tremando
fughe remote al dubitoso lume;
ma poi solo vedevo, amici pioppi!
Brusivano soave tentennando
lungo la sponda del mio dolce fiume.
ere


scrivo rap da psicopatico/122 mi piace la mio commento sadico
Stormz


chi e più forte del vigile urbano??
ferma i tram con una mano
con un dito calmo e sereno
tiene indietro un autotreno
debbyyyyy


partono in 2 tornano in 3 questo voldire che e nato un bebe. partono in 3 tornano in 4 questo voldire che ce anche il gatto. ecc
dennis


se non so cantare
allora me ne vado a rappare
tanto la fine del mondo sta per arrivare
ark


c'era una ferfalla
non era ne rossa ne blu
che era tutta gialla
ma ora non c'è più
sara


il mare è molto bello come il canto di un fringuello
titty


Rima dopo rima più di prima si va avanti scrivo per me stesso e per voi ke siete in tanti scrivo quel ke penso scrivo per riaccendere un fuoco ke siera spento

Ramona


Come si sa gli anni passano in fretta, eccola pronta per affrontare un’altra scelta, il liceo scientifico l’attendeva
giada


Seduto lì sul tempio sui suoi gradini
lo sguardo si pose su fanciulle con occhi felini
che la loro virginea bellezza sfoggiavano sugli antichi monumenti divini.
FC03911


se fossi il presidente della repubblica cambierei la democrazia
e tutti gli imbroglioni dall'amministrazione pubblica caccerei via.
diamantina


dolce bella ballerina corri salta gira e balla leggiadra come una farfalla voli alto nel cielo blu con il tuo tutù
annaclaudia


è più che sogno mi sono innamorato già sento già il bisogno di starle appicicato vorrei mandarle un fiore ma non so dove sia è come se il mio cuore volasse via via lei è molto di più più di una cotta più di un'idea devi non cambiare mai e resta come sei lei è molto di più più di ua cotta amore che arriva devi non cambiare mai e resta come sei
davide


tu mi manchi sopra ogni cosa, sei più bella di una rosa, ti vorrei come mia sposa, tu mi manchi più di ogni altra cosa ...
Markuz Gallina


la bocca larga e tonda di un pasticciONE dicevano le parole sei poprio un furbONE
matilde


quando traduceva
si diceva che lo faceva
perché le piaceva.
Diceva che riconosceva
nella traduzione
qualcosa che la seduceva
Si diceva e ridiceva
che riceveva troppo poco
in cambio
e storceva il naso
quando la fatica
la sopraffaceva.
Allora taceva
e un pensiero nuovo nasceva
nella tua testa.
Le piaceva l'idea
di mollare tutto
e malediceva il
momento in cui aveva scelto
quel lavoro.
evo


Filastrocca del giornalista
Che fa di tutto per avere la lista
La lista dei sospettati
Che tra poco saran carcerati
Collabora spesso coi poliziotti
Insieme fanno una squadra coi botti
Compare spesso al telegiornale
Inviati,interviste,tutto digitale
Alla sera diciamolo il giornalista é finito
Perché se ancora nn lo avete capito
Il suo lavoro é costruito
Sopra un muro di mattoni
Corse salti e perfino spintoni
Ma tutto questo nn é malizia
É solo un modo per diffondere la notizia
C.


e che ne dite di una scrivania vuota?
testa vuota,chiedo aiuto al radiopilota
testa in fuga,fuga di cervelli
scusate se non vivo in aria nei vostri castelli
preferisco stare al suolo,è un frivolo pensiero
scusate ancora se nelle prime rime non c'ero
yes yes


due ruote gonfie
due colorate e rotonde
piene di granfie
per cavalcare le onde
e sapere…………………..
Bicicletta


In fondo allo Stivale
Si trova la Sicìlia
Per chi non lo sapesse
E' una mirabìlia.

E' terra profumata
E' scrigno di tesori
E' terra invidiata
ed anche rubacuori.

Chi viene qui in gita
Rimane incantato
Di tutte le bellezze
Di cui Dio l'ha dotato.

La zàgara è il fiore
Che in questo momento
Ammalia col suo odore
E ti lascia sgomento!

E quando a casa tornato tu sarai
Alla Sicìlia sempre penserai!
Salvatore Cianci - Siracusa




Salvatore Cianci


LAVORARE IN GIARDINO
Alla scoperta di Suoni, Rumori e Profumi

Suoni:

Passeggiando me ne vo' tra le piante,
attento a scrutare qualcosa da scoprire,
qualcosa che questa notte dolce mi faccia dormire,
poiché io desidero qualcosa di incantante,

Oh qual meraviglia! Un dolce fringuello,
un cinguettio gioioso, un suono melodioso,
un canto grintoso, un cuor amoroso,
ed il mio scoprir si fa ancora più bello,

Oh qual rilassamento! Il calmo vento,
un fruscio incantevole risuona nel cielo,
leggero lo senti quasi ad essere velo,
sempre più forte diventa il mio intento,

Oh qual allegria! Il giovane vociar dei bambini,
gioiosi, teneri e frivoli ravvivano l'ambiente,
che bella sensazione, le risatine di piccine contente,
che, con aria stupita, ci ammirano fare i contadini.


Profumi:

Passeggiando me ne vo' tra le piante,
attento a scrutare qualcosa da scoprire,
qualcosa che questa notte dolce mi faccia dormire,
poiché io desidero qualcosa di incantante,

All'improvviso qualcosa mi attrae! Oh certo, delle rose,
poco tempo e l'aria si cosparge di un odore soave,
io le ringrazio e dico loro brave,
e finalmente trovate, sopra lor il mio sguardo si posa,

Cammino lento, qualcosa mi attrae! Oh certo, il rosmarino,
profumo pungente, profumo forte,
rallegra l'ambiente, rallegra la mia sorte,
e finalmente trovato, vedo quanto è sopraffino,

Nel cuore dell'orto, qualcosa mi attrae! Oh certo, i dolci frutti,
li cerco, poiché certamente son assai saporiti,
per caso scorgo due aranci, sono coloriti,
e finalmente trovati, mi accorgo di quanto sian belli tutti.


Rumori:

Passeggiando me ne vo' tra le piante,
attento a scrutare qualcosa da scoprire,
qualcosa che questa notte dolce mi faccia dormire,
poiché io desidero qualcosa di incantante,

Felice delle mie soddisfazioni, noto qualcosa! Oh no, un treno,
scorre veloce lungo i vicini binari della ferrovia,
ma del resto, sono allegro tuttavia,
poiché comunque mia ispirazione non avrà freno,

Felice delle mie soddisfazioni, noto qualcosa! Oh no, un ronzio,
or sì, ch'io la vedo, so per certo che di un'ape si tratta,
ma del resto, non è disfatta,
poiché tempo impiegato mi fa sentir con mio zio,

Felice delle mie soddisfazioni, noto qualcosa! Oh no, la campana,
ora ne son certo ora è di andar tempo,
ma del resto, son contento,
poiché devo abbandonar, questa confortevole tana.
Alberto Zali


Curiosity su Marte è arrivata con la scienza
ed ora amplierà la nostra conoscenza.
Se i marziano non son qui da noi arrivati
noi andremo a scovarli là dove son nati.
paolo




Rime più ricercate oggi


Come creare una poesia con rime?

Ecco alcuni passaggi che puoi seguire:
  1. Scegliere un argomento o una tematica per la tua poesia.
  2. Decidere il tipo di rima che vuoi usare. Ci sono diverse opzioni, come le rime alternate (ABAB), le rime baciate (ABBA), le rime incrociate (ABCB), ecc.
  3. Scrivere il primo verso della tua poesia e pensare a una rima per il secondo verso.
  4. Continuare a scrivere i versi successivi, pensando a una rima per ogni verso. Cerca di mantenere un ritmo e una cadenza regolari per la tua poesia.
  5. Utilizza parole che siano significative e pertinenti all'argomento o alla tematica della tua poesia.
  6. Una volta completata la poesia, leggila ad alta voce per verificare se ci sono eventuali problemi di ritmo o di cadenza. Fai eventualmente le modifiche necessarie.

Come creare una filastrocca in rima?

Ecco alcuni passaggi che puoi seguire per creare una filastrocca in rima divertente e orecchiabile:
  1. Scegliere un argomento per la tua filastrocca, come ad esempio un animale, un oggetto, un luogo, ecc.
  2. Decidere il tipo di rima che vuoi usare. Le filastrocche di solito utilizzano una rima bacata (AA BB) o una rima incrociata (ABCB).
  3. Scrivere la prima frase della filastrocca e pensare a una rima per la seconda frase.
  4. Continuare a scrivere le frasi successive, mantenendo la rima e il ritmo. Cerca di utilizzare parole divertenti e orecchiabili.
  5. Aggiungere un finale sorprendente o divertente alla tua filastrocca.
  6. Leggere ad alta voce la tua filastrocca per verificare che sia facile da pronunciare e divertente da ascoltare.
  7. Aggiungere eventualmente un ritornello o una ripetizione che renda la tua filastrocca ancora più orecchiabile e memorabile.